Visto per residenza elettiva

Per maggiori informazioni in relazione alla nostra practice di diritto dell’immigrazione, si rimanda al nostro sito internet dedicato italianvisa.it

Permesso di soggiorno per residenza elettiva.

Il permesso di soggiorno per residenza elettiva in Italia non permette di svolgere alcun tipo di attività lavorativa in Italia, e per ottenerlo sarà necessario rivolgersi direttamente alla rappresentanza diplomatica italiana competente, dimostrando un reddito annuo di almeno di € 30.000,00 e la disponibilità di un adeguato alloggio in Italia.

È inoltre necessario evidenziare che questi fondi non derivino da alcun tipo di occupazione perché sarà indispensabile attestare che il cittadino straniero richiedente abbia possibilità di mantenersi senza esercitare alcuna attività lavorativa nel nostro Paese. Pensioni, rendite immobiliari, vitalizi, dividendi di una società sono un buon esempio di fonte reddituale a tal fine.

Il rilascio di questa tipologia di visto è soggetta ad un ampio potere discrezionale da parte della rappresentanza diplomatica italiana competente.

Non esiti a contattarci per avere maggiori informazioni sui visti per residenza elettiva.

Contact Us