VISTI DI BREVE DURATA (durata massima di 90 giorni)

Per maggiori informazioni in relazione alla nostra practice di diritto dell’immigrazione, si rimanda al nostro sito internet dedicato italianvisa.it

Il nostro studio assiste i clienti nell’ottenimento delle autorizzazioni per l’ingresso in Italia, così come per la preparazione dei documenti che devono essere presentati alle autorità diplomatiche italiane competenti, per il rilascio dei visti per soggiorni che non eccedono i 90 giorni, in un periodo di sei mesi. L’ingresso in Italia per soggiorni di breve durata è regolato dal Codice Visti (Regolamento CE n. 810/2009 del 13/07/2009, entrato in vigore il 05/04/2010).

Procedura e documentazione

La richiesta di visto deve essere presentata per iscritto, nell’apposito modulo interamente completato e firmato dal richiedente, insieme alla foto del passaporto. Il richiedente deve presentarsi presso l’ufficio diplomatico o consolare in persona, e sarà interrogato circa i motivi e le circostanze della visita.

 

Il visto e la documentazione richiesta varia a seconda del tipo di domanda presentata. Il richiedente deve certificare lo scopo del viaggio, i mezzi di trasporto di andata e ritorno, i mezzi di sussistenza durante il viaggio, e le condizioni di alloggio. L’ufficio diplomatico svolgerà dei controlli di sicurezza prima dell’ingresso, consultando, via computer oppure attraverso il Network World Visa, la lista degli stranieri che non hanno dritto ad entrare nell’area Schengen. Il termine per il rilascio del visto è di 15 giorni, ma questo può essere esteso, in alcune circostanze, fino a 60 giorni.

 

La legislazione attualmente in vigore distingue tra le seguenti due tipologie di visti di breve durata:

  • Visti Uniformi Schengen (VUS): questo è valido per il territorio di tutti i Paesi dell’area Schengen (vedi la lista degli Stati Membri), rilasciato per il transito aeroportuale (tipo A) e soggiorni brevi o viaggi (tipo C) fino a 90 giorni, con uno o più ingressi. Il regolamento Schengen permette il rilascio della tipologia di visto C ad importanti personalità che hanno bisogno dei visti sulla base di condizioni regolari e danno le garanzie necessarie per permanere fino a 90 giorni per semestre. La loro validità va da uno a cinque anni.
  • Visti con validità territoriale limitata (VTL): sono rilasciati per ragioni umanitarie, interesse nazionale o sulla base di obblighi internazionali, sono validi solo per lo Stato dell’area Schengen di ingresso o, in casi speciali, per altri Stati Schengen, ove specificatamente indicato, senza possibilità di accesso, né di transito, nel territorio degli altri Stati Schengen. Questi non possono essere richiesti direttamente dallo straniero. Sono rilasciati dall’autorità consolare o diplomatica per i motivi summenzionati.

Il Codice Visti distingue inoltre tra diversi tipi di visti di breve durata (fino a 90 giorni), sulla base delle ragioni della richiesta, come di seguito:

  • Visto per affari;
  • Visto per cure mediche;
  • Visto per competizioni sportive;
  • Visto per invito;
  • Visto per lavoro autonomo;
  • Visto per lavoro subordinato;
  • Visto per missione;
  • Visto per motivi religiosi;
  • Visto per ricerca;
  • Visto per motivi di studio;
  • Visto per transito aeroportuale;
  • Visto per transito;
  • Visto turistico;
  • Visto per lavoro stagionale;
  • Visto per volontariato.

La documentazione richiesta per ottenere i diversi tipi di visti di breve durata, differisce sulla base del paese di origine del richiedente, della sua residenza abituale e sulla base delle ragioni della richiesta.

Non esiti a contattarci per avere maggiori informazioni sui visti di breve durata


© 2020 Italian Company Formations
Sito realizzato da hitframe.com
vers. 1.0.1